Restauro mobili antichi. L'arte di Marietta e Michela Bozza

Se in questo periodo vi trovate a Gottaminarda (Avellino) vi consiglio di fare una piccola sosta, in piazza XVI Marzo dove - sino al 31 agosto 2017 - potete visitare una mostra di mobili antichi restaurati in stile Provenzale e Shabby Chic (la prima parola vuol dire “usurato”; la seconda “elegante”). Ciò che è logoro dunque ritorna a nuova vita. A ridare luce a mobili che, altrimenti nemmeno guarderemmo, sono due sorelle irpine che vedono in questa forma d’arte un momento di benessere e soprattutto introspezione. Per loro il percorso artistico nasce dall’interno, nel cuore dell’essere umano che, guardandosi dentro, può dare voce - attraverso la creatività - a tutte le sensazioni provate.


Marietta e Michela Bozza hanno classe e inventiva ma anche cuore e istinto. INTROverso. Laboratorio di Shabby Chic (questo il titolo della mostra) è un viaggio interessante e stimolante che fa bene all’anima oltre che agli occhi. I pezzi restaurati sono il risultato di un lungo lavoro. "Ho iniziato a restaurare mobili di familiari e poi di amici; scuri non mi piacevano. Mi sono appassionata, così io e mia sorella abbiamo cominciato ad acquistare pezzi nei mercatini. Ci divertiamo molto. Io mi rilasso tanto. Trovo me stessa con il restauro e in modo particolare con questa tecnica», mi spiega Marietta. Insomma, la mostra è un'occasione per conoscere da vicino le due restauratrici e per apprezzare la loro arte. Gli addobbi dell'esposizione sono a cura di Rosy Ciotola.



Commenti

Post più popolari